Emergenza api e vespe

Emergenza api e vespeApi e vespe sono insetti sociali, ma c’è tuttavia una sostanziale differenza tra le due specie. Le api sono utilissime all’ambiente per il noto e indispensabile processo riproduttivo delle piante (l’impollinazione) ed attaccano solo se si sentono minacciate. Le vespe sono molto più aggressive ed attaccano tutto ciò che si muove  (Vedi foto ingrandita).

Prima di cimentarsi in qualsiasi azione per debellarne la presenza (qualora necessario ovviamente), assicurarsi sempre di proteggere le parti del proprio corpo, specialmente il viso. Da tenere inoltre presente la presenza di eventuali allergie, poichè la puntura di questi insetti può provocare uno shock anafilattico che potrebbe avere anche conseguenze letali. Vediamo ora in dettaglio come allontanare questi insetti.

Partendo dai rimedi contro le api, va detto che il rimedio migliore per allontanarle è il fumo. Se riusciremo infatti ad inondare di fumo l’alveare, avremo molte probabilità di successo, dal momento che esse, rispondendo al naturale istinto di allontanarsi per non morire soffocate, abbandoneranno il loro nido. A quel punto non resta rimuovere con molta cautela l’alveare ed al cessare dell’emergenza, quando le api torneranno e non lo troveranno, con buone probabilità lo andranno a costruire da un’altra parte.

Altro metodo naturale, atto però per la prevenzione, è quello di avere, nelle zone in cui potrebbero insediarsi le colonie di api, delle piante dai profumi intensi, come il basilico, i gerani ecc.

Per quanto riguarda le vespe invece la cautela deve essere doppia rispetto a quella utilizzta per le api, proprio per la loro naturale aggressività. Come per le api, il metodo migliore per allontanarle è il fumo, ma se volessimo prevenirne la presenza basilico, gerani e quant’altro non sarebbero sufficienti. Per il loro sistema olfattivo sono necessari odori ben più forti per tenerle lontane, come la naftalina o l’ammoniaca, che vanno versate in recipienti nei pressi delle zone dove potrebbero stabilirsi.

In entrambi i casi, qualora non voleste rischiare, affidatevi alla consulenza od all’intervento di esperti che provvederanno all’eventuale disinfestazione, ma ricordate sempre che entrambe le specie, ma soprattutto le api, sono insetti indispensabili per l’ecosistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *